L ‘”equilibrio tra vita professionale e vita privata” è sopravvalutato? – Ms Career Girl Blog – Medium

Nella nostra società, ci si aspetta che diano la priorità al lavoro e al tempo libero e prestiamo a entrambi la stessa attenzione. Oggi, tuttavia, l’equilibrio si è spostato e non è più equamente diviso tra i due. Ci si aspetta che i dipendenti mettano al primo posto il lavoro e siano pronti a rispondere alle telefonate o alle e-mail e a lavorare ai progetti ogni volta. I millennial costituiscono oggi la maggior parte della forza lavoro e danno la priorità al tempo libero rispetto al lavoro, quindi l’equilibrio tra lavoro e vita privata è davvero sopravvalutato? Esiste un equilibrio perfetto?

Sempre acceso?

Un recente studio dell’OC Tanner Institute ha rilevato che il 71% degli americani nella forza lavoro crede che il dipendente ideale non sia sempre disponibile. Questo va contro ciò che oggi è diventato la norma sul posto di lavoro. I dipendenti sono “sempre attivi” e il lavoro non viene mai lasciato in ufficio. È costantemente nel palmo delle nostre mani. Quindi perché così tante persone pensano che questo non sia il modo in cui dovrebbe essere, ma accettarlo?

La tecnologia ha reso impossibile separare il lavoro e la vita personale. Siamo facilmente accessibili a chiunque, sempre e ovunque. Ciò significa che il prezioso tempo familiare può essere intercettato in qualsiasi momento da quei fastidiosi piccoli clienti che desiderano la tua attenzione in ogni momento della giornata. Ciò supporta l’idea che il lavoro sia diventato la massima priorità nella nostra vita.

Uguale o equilibrato?

Equilibrato non significa sempre uguale. A volte il lavoro ha bisogno di più attenzione della tua vita personale, a volte la vita si mette in mezzo e dobbiamo metterla al primo posto. Dobbiamo essere in grado di setacciare il caos e sapere quando il lavoro deve prima venire e quando la vita personale deve venire prima. Non ti rende una persona cattiva che porta a casa il lavoro o si prende una giornata di malattia. Ti rende umano. E a volte le cose si sovrapporranno.

Non c’è equilibrio tra lavoro e vita privata. Altri aspetti della vita scivolano attraverso le crepe. Decidi cosa è più importante e di cosa puoi sbarazzarti per adattarsi a tutti gli aspetti importanti della tua vita. Forse controllare le e-mail prima di andare a letto non è così importante come mettere i bambini a letto. O trascorrere la domenica pomeriggio lavorando su esigenze e interessi personali è più importante che andare avanti nella settimana lavorativa. Trova il tuo vero equilibrio, non il tuo equilibrio lavoro-vita, e vedrai te stesso diventare più felice.

I dipendenti si stanno rendendo conto che il raggiungimento del benessere fisico li aiuta a diventare più produttivi e li mantiene sani di mente. Il modo per raggiungere questo obiettivo è trovare il tuo vero equilibrio, non un equilibrio tra lavoro e vita privata. Molte aziende stanno permettendo ai loro dipendenti di lavorare a loro piacimento, a volte rimanendo più tardi per eseguire alcune commissioni e fare una pausa durante la giornata lavorativa. Ciò avvantaggia il benessere mentale ed emotivo delle persone.

Il vero equilibrio può essere difficile ma ne vale la pena

Non dovremmo pianificare ogni minuto della nostra vita, ma pianificare di conseguenza in base alla nostra energia. Se stai iniziando a sentirti svuotato, vai a fare qualcosa per te stesso o anche a prendere una giornata malata. Bruciarti non fa nulla a beneficio di te, della compagnia o della tua famiglia. Lascia che gli altri ti aiutino. Delegare le faccende domestiche al coniuge o ai figli. I pochi minuti durante il giorno che non vengono pianificati non sono uno spreco. Ti consentono di tornare a concentrarti in modo da poter svolgere tutto il tuo lavoro o passare più tempo a fare le cose che ti piacciono.

Cercare di bilanciare esclusivamente tra lavoro e vita personale rende la vita un po ‘più difficile. Stai costantemente stressando di essere perfetto in tutto e di non lasciarti divertire ogni giorno. Completa le attività al meglio delle tue capacità e poi lasciale andare. Non stressarti per le piccole cose e sappi che non sarai mai perfetto in tutto.

Non puoi controllare tutto nella vita, ma puoi controllare la tua felicità. Lasciare andare l’idea di un equilibrio tra lavoro e vita privata e trovare il tuo vero equilibrio ti aiuterà a trovare la felicità nella tua vita che desideri.

Fonte immagine.

Immagini gratis – Pixabay
Oltre 850.000 foto, illustrazioni e grafica vettoriale di alta qualità. Gratuito per uso commerciale. Nessuna attribuzione richiesta. pixabay.com L ‘”equilibrio tra vita professionale e vita privata” è sopravvalutato? – La signora Career Girl
I millennial spesso privilegiano il tempo libero rispetto al lavoro. L’equilibrio tra vita professionale e vita privata è davvero sopravvalutato? Esiste qualcosa come … www.mscareergirl.com