Ho scelto il lavoro con la busta paga più grande. Quindi ho corretto l’errore.

Le interviste sono spaventose e hanno una certa pressione che ti fa sentire come se fossi sotto una lampada di calore e dimentichi tutto. Stai solo sperando che possano vedere oltre i tuoi nervi e rischiare. Per questo motivo, le aziende in genere sentono di avere il sopravvento ed è tempo di riprendersi il potere.

Durante la mia intervista mi sono sentito preparato. Dopo un paio di interviste mal riuscite, a causa dei nervi, ho iniziato a mettermi sotto i piedi e avevo più fiducia. Sapevo quali posti mi facevano sentire bene e quali posti mi davano un senso di disagio.

Avevo i miei preferiti, ora dovevo solo vedere se sentivano lo stesso. Ho scoperto che quando intervisti bene, non è solo perché sei preparato. È anche perché ti senti a tuo agio con la persona che ti sta intervistando e prima che tu lo sappia, l’intervista è più di una conversazione.

Come ho detto prima, ho iniziato a ricevere offerte. Offerte multiple. Avevo delle scelte e la mia lista non era da trovare. Ci sono state 2 posizioni in particolare che mi hanno emozionato. Parlare con loro mi faceva sentire bene e me ne andavo sempre di buon umore. In entrambi i posti, stavano facendo cose che suonavano divertenti, sapevo che avrei imparato molto e sapevo che mi sarebbe piaciuto stare con loro e imparare da loro ogni settimana.

Quindi, quale di quei 2 lavori ho preso?
Né.

Alla fine la posizione che ho scelto mi ha dato le farfalle e non le buone, divertenti farfalle sulle montagne russe. Le farfalle ” Sto camminando lungo un vicolo buio nel mezzo della notte “. Durante l’intervista per questa posizione, l’intervistatore nella stanza aveva un atteggiamento davvero brutto e un cattivo odore del corpo. Il co-intervistatore era al telefono. Quando ho chiesto ” perché gli piace il loro lavoro “, ha immediatamente rinviato alla donna al telefono. Ha risposto, tuttavia, è sembrato forzato e alla fine non è stata davvero una buona risposta. Grande bandiera rossa. Lo sapevo. Ho ancora scelto questo per essere il posto dove avrei lavorato.

Perché? Perché dovrei scegliere un lavoro che mi ha fatto sentire a disagio?

Ho lasciato che riguardasse i soldi. Devo dire che hanno offerto la maggior parte dei soldi con un margine elevato. L’ho giustificato come una sfida. Ho giustificato i nervi come “Non mi meritavo una giornata di paga così grande”. Ho giustificato scegliere il lavoro sbagliato e lo sapevo.

Il primo giorno è stato negativo. Nessuno era felice. Il ragazzo con il cattivo odore e il cattivo atteggiamento si sedette accanto a me e imprecò contro il suo computer per quasi 8 ore di fila. Non avevano un computer pronto per me, quindi ho cercato di vederlo lavorare per avere un’idea della loro base di codice, ma ha detto di no. Non può lavorare così.

Ad essere sinceri, non tutti in quel posto erano terribili. C’erano delle brave persone, ma non riuscivo a lavorare con la maggior parte di loro ogni giorno. Questo ragazzo terribile era la mia ancora. Sapevo di non poterlo fare, ma continuavo a cercare di giustificare il soggiorno. L’ho fatto circa 4 giorni. Ho raggiunto uno dei posti che mi sono davvero piaciuti e fortunatamente non avevano riempito la posizione a causa delle festività natalizie.

Ho accettato felicemente la loro offerta iniziale. La mia lista di controllo prioritaria mi ha portato a questo nuovo fantastico lavoro e sono felice e sto crescendo ulteriormente come sviluppatore frontend.

Il principale take away che spero per chiunque legga questo è che la felicità deve avere la precedenza sul tuo conto bancario. Questo mondo ha tanta fretta di diventare ricco, avere un aspetto migliore del prossimo e guadagnare diritti vantandosi fino al punto di ucciderci.

Facciamo della qualità della vita il mantra del futuro.