Come utilizzare l’analisi transazionale per comunicare meglio?

Potresti aver attraversato tutte le interruzioni della comunicazione.

Conosci le emozioni. Un momento hai una discussione tipica con qualcuno, e il seguito che stai combattendo o uno di voi ha chiuso.

In entrambi i casi, c’è un guasto. La discussione ha trascurato di raggiungere il suo obiettivo, indipendentemente dal fatto che sia ascoltata, prendersi cura di un problema, sentirsi associati, stabilirsi in una scelta e così via.

Questo succede costantemente. Ci vuole qualche secondo perché una discussione passi da una cooperazione positiva, guidata dalla connessione, a una negativa.

Inoltre, le interazioni negative causano danni significativi alle tue connessioni. Gli studi dimostrano che sono necessarie cinque comunicazioni positive per compensare ogni interazione negativa che hai con qualcuno vicino a te.

Quindi perché questo accade?

Come indicato dall’analisi transazionale , le interruzioni della comunicazione avvengono sulla base del fatto che non si è completamente presenti nelle discussioni.

Piuttosto che rispondere al qui e ora, stai comunicando da vari “stati dell’ego”. Inoltre, quando questi stati dell’ego vengono attraversati, si verifica uno scontro.

Questo articolo ti spiegherà come utilizzare l’analisi transazionale per avere conversazioni migliori e più produttive (e interazioni, normalmente) con quelle chiuse.

Informazioni sull’analisi transazionale

Transactional Analysis (TA) è una teoria psicologica, creata da Eric Berne negli anni ’60, che chiarisce perché agisci, pensi e senti il ​​modo in cui lo fai.

TA garantisce che puoi comprenderti più facilmente analizzando le tue transazioni con la popolazione generale più vicina a te.

L’AT dipende da 3 standard:

· Esistono tre “stati dell’Io” (Genitore, Figlio e Adulto)

· Ci sono transazioni (con persone diverse o all’interno di noi stessi)

· La persona (senza pensare) mette in atto il nostro stato di ego nelle nostre transazioni, che può provocare conflitti, dolore, emozioni negative, ecc.

Stati dell’Io: genitore, adulto e bambino

Esistono tre stati dell’Io: Genitore, Figlio e Adulto. Questi stati dell’Io sono composti da sentimenti e comportamenti affidabili.

Questi stati dell’Io vengono iniziati costantemente, indipendentemente dal fatto che tu ne sia consapevole o no-

Genitore (radicato nel passato) – Comprende i sentimenti, gli atteggiamenti e il comportamento inclusi dai tuoi genitori.

Adulto (radicato nel presente) – La tua capacità di pensare e agire alla luce di ciò che accade nel senza ulteriori indugi.

Bambino (radicato nel passato) – Comprende i sentimenti, i pensieri e i comportamenti che hai vissuto da bambino.

Comprensione delle transazioni: complementare, incrociata e successiva

Secondo TA, ci sono tre tipi di transazioni: complementari, incrociate e successive.

Transazioni complementari

Le transazioni complementari si verificano quando gli stati dell’Io di due individui sono premurosi o reciproci. Ciò implica ciò che dici e la reazione che speri di ottenere, e ottenere davvero, viene adattata.

Un’interazione complementare è una volta che la persona 1 (genitore) si rivolge alla persona 2 (figlio) e la persona 2 (figlio) reagisce alla persona 1 (genitore).

Transazioni incrociate

Le transazioni incrociate si verificano quando la Persona 1 parla di uno stato dell’Io e riceve una reazione inaspettata rispetto a quella che sta anticipando.

Come da TA, tutte le interruzioni della comunicazione avvengono alla luce di una transazione incrociata.

Quando ti trovi in ​​una transazione incrociata, il modo migliore per riportarla in un luogo produttivo è che uno, o entrambi, spostino gli stati dell’Io.

Di norma, è meglio spostarsi (o fare un tentativo decente di spostarsi) nello stato dell’Io adulto. Tuttavia, può cambiare. Dovresti essere abituato a ciò che sta realmente accadendo in una conversazione e alle necessità di ogni individuo.

In conclusione

TA è uno strumento fantastico che ti consente di avere conversazioni migliori e più utili con quelle chiuse. Può permetterti: essere più consapevole di ciò di cui l’altra persona ha bisogno e analizzare i tuoi schemi di relazione. Se vuoi saperne di più in dettaglio, potresti seguire un corso intensivo di Analisi Transazionale applicalo nelle tue connessioni e conversazioni con le persone vicine.