Come lavorare in un bar può prepararti per l’età adulta

Quando dico alla gente che lavoro part-time come barback, spesso mi chiedono cosa fanno anche i barback. Le persone spesso pensano che sia proprio come un barista o che tutto ciò che faccio sia lavare i piatti. Tuttavia, quando provo a rispondere a loro, non riesco a capire esattamente cosa comporta il lavoro. Una notte media consiste spesso di 3-4 ore di clamore e stress costanti seguiti da qualche ora in più di mondanità, ma ogni notte avrà qualcosa di nuovo in serbo.

Ad esempio, una notte potrebbe essere focalizzata sugli occhiali freneticamente ripopolati mentre i baristi li userebbero più velocemente di quanto potessi sostituirli. O forse ogni barilotto di birra nel ristorante darebbe dei calci nello stesso momento in cui ho lottato violentemente per reindirizzare ogni ugello a uno pieno. O forse l’intera festa di matrimonio al piano di sotto si è conclusa alle 2:00 del mattino e ha deciso di venire per un drink veloce o sette.

Certo, nulla di così estremo è mai accaduto, ma quando ti trovi in ​​un ambiente in cui sei costantemente al lavoro, è difficile evitare lo stress. Tuttavia, nonostante la difficoltà di questo lavoro, direi che il sostegno è una delle esperienze di lavoro più utili da preparare per l’età adulta. Vale a dire, ti consente di sviluppare abilità personali, vedere come gli adulti interagiscono ed essere ritenuti responsabili per le tue cazzate.

Prima di iniziare il mio lavoro da barista, ero decisamente più riservato agli adulti e alle figure di autorità. Tuttavia, quando vedi il tuo insegnante di storia di terza media armeggiare rumorosamente attraverso la barra, cambia in qualche modo la tua prospettiva. In un bar, nessuno è migliore di chiunque altro. Tutti sono lì solo per divertirsi e un bicchiere di vino rosso. Quando queste barriere vengono abbattute, è più facile vedere gli adulti come uguali e ti dà l’incentivo a trattarli come tali (se del caso, ovviamente).

È stato anche difficile per me parlare quando volevo fare una domanda o far sapere ai miei colleghi qualcosa. È pratica comune nel nostro bar gridare “DIETRO!” Mentre provavi a muoverti intorno a qualcuno. Sfortunatamente, quando ho provato a farlo, non mi hanno mai sentito. Si giravano rapidamente e finivano per imbattersi in me, spesso rispondendo dicendo “Devi farmelo sapere, ragazzo.” Mentre si allontanavano, volevo disperatamente dire loro che stavo provando e che non potevano sentirmi perché stavano conversando rumorosamente con la cameriera dall’altra parte del bancone. Naturalmente, più tardi, mi sono reso conto che avrei potuto usare solo una voce più forte per attirare la loro attenzione.

Inoltre, il sostegno è stato in grado di aiutarmi a migliorare la mia organizzazione. Alla fine di ogni notte, il lavoro del barback è quello di rifornire tutte le bottiglie di vino, birra e liquori che erano esaurite durante il loro turno. Faresti un elenco di tutti i drink mancanti e scendi le scale per prendere tutto ciò di cui hai bisogno. Per ottimizzare il tempo impiegato a fare questo, ho creato un sistema. Ogni volta, vorrei iniziare con i vini bianchi e le birre, quindi passare ai vini rossi e infine finire con il liquore e i succhi. Se un oggetto che ho annotato non fosse lì, lo farei in cerchio, e se avessi voglia di afferrarlo più tardi perché era in un armadio diverso, ci metterei una scatola attorno. Gettavo sempre le bevande in vasche grandi e ne prendevo prima quella più pesante, così che quando mi stancavo diventavano più facili da trasportare. Tutto ciò ha portato a radersi forse a 3 minuti dal tempo totale di lavoro, ma è stato bello avere un reggimento a cui potrei attenermi.

Una delle esperienze più importanti che ho acquisito è stata vedere come gli adulti interagiscono tra loro. Una volta, quando ero appena entrato al lavoro, c’era un uomo anziano seduto con sua moglie che si lamentava con uno dei baristi per un extra di $ 3 che era stato messo sul conto. Lo prese abbastanza con calma e riconobbe che non aveva applicato lo sconto dell’happy hour al suo assegno. Anche quando ha iniziato a rimediare, l’uomo più anziano ha chiesto all’altro barista, Chris, perché gli è stato addebitato un extra. Chris chiese se l’altro barista se ne stesse occupando, e l’uomo disse di sì, e continuò a urlare a Chris per l’errore. L’uomo più anziano continuava a insinuare che i soldi in più sul conto andavano in qualche modo direttamente nelle tasche dei baristi. Quindi, Chris lo informò severamente che non era il modo in cui operavamo in questo ristorante. Nonostante le ostinate vagabondaggi dell’uomo più anziano, Chris gli ha detto “Quei $ 3 non faranno o distruggeranno il nostro ristorante, signore.”

Chris ha parlato con l’uomo in un modo che era in qualche modo rispettoso e denigratorio allo stesso tempo. Sebbene sia difficile descrivere a parole l’incidente, è stato davvero uno spettacolo da vedere. Il vecchio ha finito per parlare con il manager, cercando di denunciare il comportamento di Chris e chiamandolo un “cazzone” quando il manager ha sostenuto l’uomo con cui ha lavorato per decenni. Vedere questi professionisti al lavoro in grado di gestire una difficile interazione con la finezza mi ha insegnato che quando qualcuno è un asino, non è necessario restituire il favore.

Certo, quando guardavo i baristi e i clienti come una mosca sul muro, non erano sempre in dispute così accese. Erano spesso molto cordiali e ospitali, disposti a condividere i loro piani, i loro lavori o il tempo in cui la figlia incontrava Tim Allen fuori da Walmart. A volte, tuttavia, queste persone condividono un po ‘troppo e lo usano come scusa per rimanere un po’ troppo tardi. Ho chiesto a Chris se avesse mai dovuto buttare fuori qualcuno perché erano troppo ubriachi o erano rimasti troppo tardi, e mi ha detto che non si sarebbe mai imbattuto in una situazione del genere. Diceva che ogni volta che stava per arrivare all’orario di chiusura, lasciava cadere il conto di fronte a loro o suggeriva loro di uscire per bere, e nove volte su dieci se ne andavano senza problemi. È stato interessante scoprirlo solo perché immagino di aver assunto il peggio di alcune persone, ma risulta che sono più comprensibili di quanto pensassi, anche se sono circa cinque drink.

E, infine, una menzione d’onore per una delle volte in cui sono stato chiamato per le mie cazzate. Una notte, mi sentivo particolarmente esausto, quindi mi muovevo molto lentamente e focalizzavo solo i piatti mentre ignoravo i clienti. Il barista continuava a dirmi di prendere il ritmo, e alla fine mi ha detto, “Non possiamo fare il nostro lavoro e il tuo lavoro allo stesso tempo, Zach”. All’epoca, pensavo solo che stesse reagendo in modo esagerato e che stavo facendo del mio meglio. Tuttavia, quando sono arrivato il giorno dopo, tutti mi chiedevano se stavo bene dopo ieri. Certo, non pensavo di fare qualcosa di specificamente diverso ieri; Pensavo di essere solo sfinito. Chiaramente, non mi rendevo conto di quanto trattenessi tutti gli altri, così tanto che pensavano che avessi una specie di problema. Ho detto loro che tutto andava bene e che ero solo stanco, ma ora mi rendo conto che non avrei dovuto dare la mia posizione per scontata e che tutti sono stanchi anche se non lo mostrano.

Il contraccolpo, sebbene sia piuttosto un lavoro vagamente definito, è uno dei lavori più gratificanti e stimolanti per un giovane adulto. Può mostrarti come mantenere le buone abitudini, agire intorno agli adulti e ritenersi responsabili. E, per non parlare, sono grandi soldi.