Dilemma di densità II: ulteriori osservazioni sulla relazione tra densità di popolazione e vita.

Nota: il primo articolo di questa serie è disponibile qui.

La prima volta che ho esaminato la densità della popolazione e il dilemma associato alla scelta tra aree ad alta e bassa densità, mi sono concentrato su tre elementi che in qualche modo hanno lavorato insieme per formare una sorta di narrativa coerente. Erano le differenze di costo, spazio e opportunità. La loro è una chiara delineazione tra questi quando si tratta di aumentare la densità. I costi aumentano, più il tuo ambiente è denso, lo spazio è più limitato per la maggior parte delle persone che hanno mezzi nella media o addirittura sopra la media, ma più organizzazioni hai, più opportunità avrai nella tua vita professionale. Queste sono osservazioni abbastanza quantificabili in quanto equivalgono alla domanda e all’offerta. Ci sono altre differenze che non si adattavano perfettamente alla prima discussione, ma volevo condividerne alcune. Sono aspetti culturali che invadono l’intersezione tra lavoro e vita e dovrebbero assolutamente essere presi in considerazione quando si considera un trasferimento in un’area in cui la densità di popolazione è drammaticamente diversa da quella vissuta in precedenza.

Percezione della tempestività:

C’è una componente temporale alla densità. Potresti aver sentito dire che “le cose accadono più lentamente qui” quando nel paese o su un’isola da qualche parte. Poiché ci sono meno in tanti modi, tra cui meno persone, meno organizzazione e meno roba, si presta maggiore attenzione all’interazione con ciò che esiste. Le aree più grandi che vediamo questo è con gli scambi umani. Le aree meno dense tendono a vedere una maggiore attenzione alle relazioni. Nella mia esperienza queste relazioni includono una serie più rigida di norme sulla formalità. Ad esempio, se ti trovi nel nord-est e segui un appuntamento, il tuo cliente potrebbe iniziare la conversazione con ” Che cosa hai per me? ”. Sono impegnati, hanno un sacco di cose nel loro piatto e poco tempo per intrattenere i piaceri. Vogliono entrare rapidamente in affari. Confronta questo con la cerimonia quasi religiosa che si verifica quando visiti un cliente nelle parti più rurali del sud. Ti siedi e la prima cosa che fai è parlare del tempo, della pesca o di squadre sportive che vanno dalla piccola lega alla Pro. Se conosci davvero il tuo cliente, potrebbero esserci delle conversazioni su argomenti tabù limite come la politica che hai in comune. Solo dopo dieci o venti minuti in realtà ti metti al lavoro. Questo è il micro esempio ma ho visto lo stesso ritmo lento e deliberato quando si è trattato di come si muovono le organizzazioni più grandi. Ci sono diversi passaggi in ogni processo e sembra sempre che ci vuole un’eternità per arrivare al punto di agire. Non sono solo affari perché gli affari sono fatti di persone. Queste stesse persone mostrano norme culturali simili nelle interazioni familiari, nelle interazioni amichevoli e in tutti i tipi di impegni sociali.

In definitiva il vantaggio del ritmo più lento in ambienti meno densi è che c’è più tempo per considerare le opzioni. C’è tempo per prepararsi. Alla fine, di solito avere più tempo per raggiungere un obiettivo è meglio che avere meno tempo, a meno che, naturalmente, non si desideri davvero raggiungere tale obiettivo. Quindi la densità e un focus sull’obiettivo finale è l’opzione migliore.

Formalità e reputazione:

Uno dei vantaggi di un’area ad alta densità è il fatto che le comunità possono essere lunghe solo un isolato o due. Dopodiché è molto difficile per le persone sapere chi sei anche nell’età di LinkedIn e Facebook. È difficile per una reputazione negativa viaggiare lontano. Una reputazione negativa non è poi così appiccicosa al di là di un certo circolo sociale o professionale. È facile sfuggire a quel cerchio quando devi camminare solo per pochi isolati o entrare in una nuova industria e il tuo in un ambiente in cui puoi ricreare la tua reputazione a piacimento. Questo non è semplicemente il caso in un ambiente meno denso. Il modo migliore che io abbia mai sentito descritto era in questo modo: ” In [inserire il nome di una piccola città qui] tutti sono parenti, o sono andati a scuola insieme o vanno nella tua chiesa “. Vorrei aggiungere come addendum che ognuno ha una memoria molto lunga. Se tutti conoscono tutti gli altri, e sembra assolutamente così, allora la tua reputazione permanente è molto importante.

In una delle aree correlate alla generale mancanza di ricchezza, ci sono meno cose da fare in ambienti meno densi. Ciò significa che c’è meno attenzione ai risultati e meno persone che cercano di venderti un’esperienza. In molti casi le città possono essere definite come l’angolo di due strade in cui si incontrano il generale del dollaro, una stazione di servizio e un paio di altri edifici. Di solito non c’è abbastanza traffico per mantenere un cinema a schermo singolo negli affari e tanto meno altre diversioni urbane come i ristoranti di sushi nelle piste da bowling. Questo è il motivo per cui le organizzazioni civiche, la famiglia e la chiesa tendono a essere al centro dell’attenzione. La fortuna al Rotary, il car show in centro e il sit-in in chiesa sono i grandi raduni sociali. È qui che entra in gioco la reputazione della gente. Questi eventi hanno una percentuale statisticamente maggiore della comunità nel suo insieme. Di cosa stanno parlando tutti? Tutti gli altri!

Tutto ciò significa che aderire alla formalità e alle norme della comunità locale è estremamente importante. Devi impararli rapidamente e non deviare mai. Viene insegnato alle primissime età facendo in modo che i bambini rispondano con “Sì signore” o “Sì signora” e il termine rispettoso accettato per gli adulti è quello di aggiungere la signora o il signor al nome. Oltre all’inculturazione di interazioni rispettose, l’accettazione dell’aborto non è semplicemente qualcosa che viene valutato, più su questo in un po ‘.

A prima vista, la formalità può sembrare negativa, ma ci sono alcuni benefici molto forti per la formalità. In particolare, la formalità porta struttura alle interazioni. Ci sono aspettative da entrambe le parti. Quanto più le parti soddisfano le aspettative tanto meno divergenza, questo funziona molto bene. In altre aree, quando “non ci si adatta”, c’è sicuramente l’opportunità di diventare un emarginato. Sì, le persone saranno educate con te, ma finirai per trovare difficoltà nel farle aiutare a muoverti o venire e semplicemente uscire. Vedrai le cricche e ti accorgerai che non ne fai più parte. Non mi importa cosa dice il predicatore domenica, rivolgere l’altra guancia non è semplicemente la norma nelle aree meno dense del paese. Non puoi attraversare un brutto periodo della tua vita e uscire due anni dopo e aspettarti che tutti lo vedano. Sarai sempre, e intendo sempre, contaminato da esso. Ciò risale all’idea che, per impostazione predefinita, nelle aree meno dense non c’è un grande gruppo di persone che hanno attraversato qualcosa di simile. È più alieno per le persone avere esperienza nell’affrontare una crisi o una dipendenza nella loro cerchia, quindi la capacità di compassione e accettazione è ridotta.

Le differenze sono così diverse, sono quasi aliene.

Esistono personalità più singolari in ambienti densi di popolazione. Ciò deriva da un ciclo positivo per comportamenti aberranti. Se hai sviluppato tratti di personalità unici nel modo in cui ti vesti o agisci o nei valori che hai, allora c’è una maggiore possibilità che ti imbatterai in altri come te. Avrai anche la possibilità di influenzare gli altri solo dal fatto che interagiscono con te più frequentemente. Se avessero un’esigenza che potrebbe essere soddisfatta adottando quei comportamenti, lo faranno. La popolazione totale di comportamenti aberranti alla fine cresce. Coloro che non hanno bisogno del comportamento per soddisfare i propri bisogni psico-sociali non possono sfuggire al comportamento aberrante che ora è percepito come normale perché così tante persone intorno a loro l’hanno adottato.

Per la cronaca, il comportamento aberrante potrebbe essere qualsiasi cosa, dal travestimento all’essere un intellettuale intenso. Non sto davvero giudicando ciò che è aberrante se non quello di dire che è nuovo e diverso da ciò che è stato esposto come normale in passato. Questi nuovi atteggiamenti vengono adottati e accettati più rapidamente nelle aree dense. È quasi come un virus, nel bene o nel male, si diffonde rapidamente e l’intera comunità si adatta ad esso altrettanto rapidamente.

Impatto sociale Affari, questo sarebbe ovvio ad eccezione di quelli che non l’hanno mai sperimentato prima. Per alcuni che percepiscono di avere una mentalità aperta a causa della loro accettazione dei diversi comportamenti, c’è uno shock culturale che potresti sperimentare se dovessi passare da un’area densa o semi-densa a un ambiente di campagna. Lo shock culturale non si verifica solo nelle interazioni tra persone a livello sociale, permea tutte le interazioni. Tornando al cross dresser, i dirigenti di una zona densa penserebbero di avere l’esperienza per affrontare “tutti i tipi” perché hanno vissuto cose come la conversione di una serie di bagni di sesso singolo in quelli progettati per accettare tutte le varianti sessuali. Ho visto questi tipi di manager che posso gestire chiunque e qualunque cosa si spostino in un Paese e sono completamente sconcertato dai risultati inaspettati del loro processo decisionale. Stanno continuamente vacillando perché ogni cosa che sembra una decisione di buon senso esplode in faccia a causa di norme culturali inaspettate che semplicemente non hanno abbastanza esperienza da comprendere. Alla fine lo ‘capiscono’ ma ci vogliono sempre alcuni anni per chi non lo sapesse.

È interessante notare che una delle grandi disconnessioni tra il mondo professionale e la vita ha a che fare con la differenza culturale tra lento vs veloce e serio vs casual. Trovi questa differenza più pronunciata tra organizzazioni competitive situate in aree dense e forza lavoro in campagna. Molte organizzazioni, nel tentativo di essere competitive, localizzeranno strutture produttive in molte più aree rurali rispetto a dove si trova l’home office o l’impianto di casa. La minore necessità di ricchezza in queste aree significa che i salari e i benefici sono significativamente inferiori rispetto a parti del paese che sono state tradizionalmente conosciute per l’industria. Sfortunatamente il management esprime rapidamente lo shock che il personale di produzione ha la tendenza a entrare nel proprio tempo, non ha alcun senso di urgenza e richiedere tempo per eventi personali, familiari e della comunità. Perché non riesco a trovare brave persone ”è un classico lamento che ho spesso trovato dai direttori delle risorse umane e dai responsabili degli impianti. Non hanno mai avuto l’idea che i due dollari in più all’ora hanno combattuto per un anno per ottenere la squadra non era l’unico bisogno. La risposta è che la cultura è diversa, ci vogliono molti anni per rendersi conto che stanno competendo per l’attenzione dei loro dipendenti, non da un’altra organizzazione manifatturiera, ma dalla chiesa dei dipendenti, dai loro figli e dai loro amici e compagni di caccia. I bagni unisex e un extra di $ 2 / ora per il secondo turno non lo taglieranno.

Un punto fermo per queste organizzazioni è che il loro ufficio a casa si trova di solito in aree in cui la gravità del lavoro è molto più compresa da tutti, indipendentemente dall’identità personale del lavoratore. Per questi dirigenti il ​​concetto di ripensamento dell’organizzazione è al di là di essi. L’intera organizzazione deve comprendere il valore dei dipendenti e progettare il business in modo sottile e palese. Un modo sottile è quello di avere un club di caccia e chiudere per la prima settimana di caccia al cervo se la pianta ha un gruppo di cacciatori di cervi. Ho difficoltà a credere che la leadership aziendale situata in Ohio comprenda il valore che porta a un impianto situato a Siler City, NC, pieno di saldatori country boy.

Un esempio di un modo più oltraggioso sarebbe quello di accettare che la cultura di molte aree a basso reddito e aree meno dense è quella del consumo di droghe ricreative nel fine settimana. Sembra che ogni azienda sulla terra abbia una pipì e quasi il 75% – il 90% dei candidati, molti dei quali sono impiegati eccellenti dal lunedì al venerdì, non vengono assunti perché il test torna positivo. Come noteranno i lettori a lungo termine, la mia area di interesse per questo blog sono i professionisti, quelli che assumono e gestiscono la forza lavoro in questione. Quando la politica aziendale guidata dai regolatori assicurativi richiede un ambiente di lavoro che è quasi impossibile da creare, i professionisti incaricati di crearlo e gestirlo entrano in una situazione senza vincite. Ancora una volta, il nuovo cartello per il bagno non lo taglierà.

Quando scrivo ci sono alcuni articoli che amo perché raccontano una narrativa altamente coesa. Ci sono alcuni che trovo stimolanti perché sebbene le parti siano lì, non si adattano perfettamente come un puzzle ben fatto. In questo caso degli articoli sul Dilemma sulla Densità, sono gli ultimi. Esistono chiaramente enormi differenze nella realtà degli ambienti densi rispetto a quelli rurali e vale la pena notare ed esplorare il loro impatto sul lavoro e sulla vita. Lo vediamo visivamente ogni singolo ciclo elettorale quando gli stati rosso e blu salgono sul consiglio elettorale. Quei colori non sono solo partiti politici, sono stili di vita, valori e culture completamente diversi. Comprendere la differenza culturale è buono, ma a volte le nostre esperienze di vita ci impediranno di comprendere veramente ogni cosa o essere separati da ciò che sta realmente accadendo, anche se erroneamente pensiamo di fare. Se non capiremo mai veramente la cultura abbastanza da essere parte di essa, questo è un punto molto forte per riconsiderare un allontanamento da ciò che conosci, indipendentemente da quanto possa sembrare valida l’opportunità alternativa.

I creatori di contenuti di oggi come me lavorano in un’economia di volontariato (donazioni). Ciò ha esito positivo solo quando esiste una base di abbonati di grandi dimensioni. Noi (tutti i creatori diretti di contenuti) stiamo facendo del nostro meglio per creare traffico (e, auspicabilmente, utenti) per compensare le centinaia di ore che dedichiamo a queste opere per voi, i nostri lettori. Il nostro successo inizia e finisce con te! Può succedere solo quando ti iscrivi e ripubbidi, retweet, ecc. E incoraggi gli altri a fare lo stesso. I link sono sotto. Anche se non puoi diventare un patrocinatore di Patreon, spero che tu ti iscriva, condividi e aiuti a costruire il nostro pubblico. Ci sono buone cose qui, spero che tu senta che valga la pena farlo sapere al mondo. Grazie!

-Mike.

Leggi il blog: www.PelusoPresents.com/

Con centinaia di articoli pubblicati, Peluso Presents è la tua fonte settimanale di commenti, idee e intuizioni nella navigazione della collisione tra lavoro e vita .

Ascolta il podcast: http://pelusopresents.libsyn.com/

Per coloro che sono in viaggio, ogni episodio del podcast di Peluso Presents include la lettura di un post in evidenza e altre fantastiche informazioni divertenti. Disponibile ovunque tu ottenga la correzione del tuo podcast! Iscriviti e per favore non dimenticare di rivederlo su iTunes!

https://itunes.apple.com/us/podcast/the-peluso-presents-podcast/id1143822193?mt=2

https://play.google.com/music/podcasts/portal/

http://pelusopresents.libsyn.com/rss

Partecipa alla conversazione: https://twitter.com/PelusoPresents

Ricevi promemoria di articoli, Tweet AT me e, occasionalmente, vedi altri fantastici tweet di Mike!

Condividi il tuo contributo: Peluso AT Outlook.com

Per coloro a cui piace ancora comunicare con la vecchia scuola!

Sostieni lo sforzo (per favore):

https://www.patreon.com/pelusopresents

Se ti piace quello che stai leggendo e ascoltando, per favore sii uno dei primi a sostenere questo sforzo. Il 100% delle donazioni di Patreon andrà a migliorare le nostre offerte in tutti i formati in cui attualmente forniamo contenuti!