Una madre in tecnologia

Due anni fa, mentre lavoravo a LinkedIn a Bangalore, mi è stata offerta l’opportunità di intervistare un’altra posizione a LinkedIn, a Sunnyvale, in California. Il mio primo pensiero è stato “Sembra fantastico! Ma…”

Anche se sembrava una grande opportunità, avevo 8 mesi in una gravidanza rischiosa. Avrei bisogno di trasferirmi in un nuovo paese con un neonato. Mi mancheranno la mia famiglia e i miei amici. Mio marito avrebbe bisogno di cambiare lavoro. Ho avuto paura. Tutto nella mia vita personale e professionale cambierebbe. Qualunque cosa.

All’epoca, stavo davvero prendendo in considerazione l’idea di prendermi una pausa dal lavoro dopo la gravidanza, quindi questo sarebbe stato un radicale allontanamento dal mio piano. Sembrava una decisione chiara – No. Eppure, mi sentivo in conflitto. In qualche modo mi sentivo ancora nel cuore che avrei dovuto fare domanda per questo. Ho deciso di chiedere al mio mentore, che lei stessa lavorava nell’ufficio di Sunnyvale. Le ho detto tutti i miei dubbi, poi mi ha motivato e incoraggiato.

Quando ho discusso della stessa cosa con mio marito, ha potuto vedere la mia paura ed eccitazione, e anche lui mi ha spinto ad applicare. Ha promesso di supportarmi in ogni modo possibile per facilitare la transizione e ho visto che intendeva farlo. Ho fatto un respiro profondo e ho presentato il mio curriculum. Sapevo che anche se fossi stato invitato a presentare domanda, avrei comunque dovuto lavorare sodo se avessi voluto questa opportunità. Quindi, invece di leggere cosa aspettarmi i libri, leggo “Come rompere l’intervista di programmazione”. Ho anche letto il libro di Sheryl Sandberg, Lean In. Invece di passare il mio tempo su firstcry.com, ho navigato su geeksforgeeks.org e ho avuto la mia intervista. Mi sono ricordato del mio amore per la tecnologia che è iniziato la prima volta che ho visto un bancomat. Ho sempre sognato di visitare la Silicon Valley. Avevo ancora paura del risultato, ma ero determinato!

Entro sei mesi, ero a bordo di un aereo per la California con mio marito e mio figlio di 4 mesi. Ha lasciato il lavoro in India per restare a casa a prendersi cura di lui. Se non fosse stato per il suo sostegno incrollabile, l’incoraggiamento del mio mentore e tutte le donne che hanno condiviso le loro storie su come potevano farcela, avrei potuto decidere di rimanere dove mi trovavo.

Anche se avevo accettato il ruolo, anche se il biglietto era in mano, avevo ancora paura del cambiamento. Come potrei essere mamma e imparare tutte queste nuove responsabilità? Come sarebbe la vita per la nostra famiglia? Ma una volta sistemati (nuova casa, nuovo lavoro, nuova vita), ho visto che il cambiamento non era poi così grave. Mi sono sentito felice, soddisfatto ed entusiasta di andare al lavoro.

Un anno dopo il mio nuovo lavoro, ho avuto un’altra opportunità per far crescere la mia carriera dall’ingegnere del test all’ingegnere del software. Ho deciso di abbracciare un altro cambiamento.

LinkedIn ha davvero trasformato la mia vita e sono così fortunato a far parte di un’azienda che crede davvero nel dare ai dipendenti la possibilità di crescere.

Ripensando a questi ultimi anni, quando temevo che tutto sarebbe cambiato, avevo ragione. Tutto è cambiato . Questa nuova carriera e questo paese non sono privi di sfide. È difficile lasciare mio figlio all’asilo ea volte mi chiedo come sarebbe la vita se avessi scelto di prendermi una pausa dal lavoro. Ma non ho scelto quel risultato, ho scelto invece di investire nella mia carriera. Mi sono reso conto di quanto fosse importante per me lavorare nella tecnologia, perché è la mia passione. Ogni giorno vado a lavorare pensando: “Dai il tuo meglio per quello che stai per fare oggi. Dovrebbe compensare il tempo che passi lontano da tuo figlio. Crea qualcosa per un mondo migliore! ”

Quindi, se stai pensando di cambiare lavoro, trasferirti in un nuovo paese o cambiare la tua attenzione mentre sei una mamma, il mio consiglio è di provare. Potrebbe cambiare tutto!

#Leanintogether #motherintech #initforloveofcoding #LeanIn #LeanInWiTI