Sii un modello per i tuoi bambini: trova un equilibrio sano con i media e la tecnologia

Di Caroline Knorr, Common Sense Media

Abbiamo visto tutti quel papà che si trascina via al cellulare al parco giochi mentre il suo bambino di 3 anni ricorre a misure sempre più disperate per attirare la sua attenzione. Siamo stati anche quel genitore. Rispondiamo alle e-mail, aggiorniamo Facebook, prendiamo una teleconferenza e proviamo a inserire quell’ultimo messaggio. Il fatto è che i bambini lo notano – e non ne sono contenti.

Molti studi affrontano l’impatto del tempo sullo schermo sui bambini e le linee guida mostrano quanto sia appropriato a quale età. Ma i ricercatori stanno appena iniziando a esaminare l’effetto che l’uso dello schermo dei genitori ha sui bambini. Uno studio del Boston Medical Center su come le famiglie di un ristorante interagivano tra loro quando usavano i telefoni cellulari ha dimostrato che gli operatori sanitari che erano “molto assorbiti” nei loro dispositivi rispondevano duramente alle offerte dei loro bambini per l’attenzione. E nel suo libro The Big Disconnect: Proteggere l’infanzia e le relazioni familiari nell’era digitale , Catherine Steiner-Adair ha scoperto che i bambini spesso sentono di dover competere con i dispositivi per l’attenzione dei loro genitori.

Soprattutto, i bambini imparano da noi le loro abitudini di schermo. Potrebbe essere più semplice se qualcuno avesse dato ai genitori un limite di tempo giornaliero raccomandato in modo da sapere quando fermarsi. Nel frattempo, dovremo trovare un equilibrio. Ma c’è un grande motivatore a cambiare il nostro comportamento: la bambina nella struttura del gioco, il ragazzo che impara a pattinare, i gemelli che giocano a travestirsi. Ci stanno guardando, stanno guardando i nostri telefoni.

5 modi per trovare un sano equilibrio tra media e tecnologia

Sii un modello. Quando i bambini sono in giro, dai l’esempio usando i media nel modo in cui vuoi che li usino. Tieni i dispositivi mobili lontani dal tavolo da pranzo, spegni la TV quando non viene guardata e usa un DVR per registrare programmi da guardare in seguito.

Inizia le buone abitudini in anticipo. Il segreto per un uso sano dei media è stabilire limiti di tempo e rispettarli. Inizia quando i tuoi figli sono piccoli impostando i limiti dello schermo che funzionano per le esigenze e il programma della tua famiglia. E non solo parlare, parlare e camminare!

Usa i media insieme. Ogni volta che puoi, guarda, gioca e ascolta con i tuoi figli. Chiedi loro cosa ne pensano del contenuto. Condividi i tuoi valori e aiuta i bambini a mettere in relazione ciò che apprendono dai media con eventi e altre attività in cui sono coinvolti. Con i bambini più grandi, puoi disegnarli condividendo cose dai tuoi account Facebook e Instagram.

Riduci al minimo le distrazioni. Probabilmente dici ai tuoi figli di spegnere il telefono durante i compiti. Sbarazzati anche delle cose che ti distraggono. Nascondi le tue app in modo che non vengano visualizzate, imposta il telefono su “non disturbare” o spegni i tuoi dispositivi durante importanti momenti in famiglia.

Spegni il lavoro. Molti genitori sentono di dover essere costantemente accessibili al proprio lavoro. Ma è stressante, frustrante e non realistico. Impostare i limiti per l’orario di lavoro e il tempo della famiglia.