Cosa ho imparato da CINQUE licenziamenti di lavoro …

A volte, le perdite di posti di lavoro possono essere imbarazzanti per cui parlare, ma è un argomento di cui non si parla abbastanza, anche se dovrebbe esserlo. Essere licenziati dal tuo lavoro, in particolare quello che ti è piaciuto, è una delle esperienze peggiori e più stressanti che un lavoratore possa attraversare. Periodo.


Il mio primo licenziamento lavorativo è stato con una società in cui il mio ruolo era cambiato da quello a cui avevo originariamente firmato e che non potevo più svolgere il ruolo in modo efficiente. Ho amato il lavoro e il datore di lavoro, tuttavia, era diventato indifferente nel nuovo lavoro. Inoltre, in sostanza, mi ero completamente disoccupato. Sono stato licenziato e mi ha fornito un pacchetto di fine rapporto molto generoso. Alla fine la società ha continuato a eliminare la posizione e il dipartimento.

Il mio secondo licenziamento è stato semplicemente stupido. Ero stato assunto per un nuovo ruolo all’interno dell’azienda. Ho lavorato per un mese, ho fatto una pausa di una settimana prepagata e prepagata, solo per tornare nel mio ufficio per sentirmi dire che ero stato licenziato. L’assunzione della posizione è stata un errore completo, niente a che fare con me, mi hanno detto. Nessuna separazione fornita, nessun supporto fornito.

Il mio terzo licenziamento è stata la tipica debacle ‘esternalizzata’ in cui il consiglio di amministrazione lavora con tutte le spalle dello staff per mesi in anticipo per esternalizzare completamente un intero dipartimento, il suo personale di gestione e la suite di livello C sopra di esso. Mi è stato dato un mese di preavviso per licenziare lentamente il mio staff, lavorare con il nuovo gruppo di consulenti in outsourcing per la transizione e andare in un inferno di un ufficio per vedere le operazioni di supporto implodere davanti a me per le ultime settimane. Anche con mandato e vasta esperienza, non è stato fornito alcun pacchetto di fine rapporto.

Quarto “licenziamento di massa” – Ho regolarmente sentito un nuovo termine, “licenziamento di massa”. Era vicino a quello che definirei un “paracadute d’oro”. La massiccia impresa globale ha deciso di ridimensionare un’intera regione con poco preavviso, con implicazioni enormi, poca pianificazione e un impatto su centinaia di dipendenti. Apparentemente l’impresa non era stata così efficiente nelle assunzioni come pensavano, e le esigenze aziendali erano cambiate drasticamente e molto velocemente. Immettere il termine “licenziamento di massa”. Ci è stata fornita un’eccellente comunicazione e aggiornamenti regolari dopo l’avviso iniziale di licenziamento di massa, un pacchetto di licenziamento più che generoso che includeva supporto finanziario, formazione di ricollocamento e sistemi di supporto e persino la priorità data ad altre posizioni aperte all’interno della stessa azienda.

Il mio quinto e ultimo licenziamento per la riduzione dell’organico : sono arrivati ​​mesi dopo quando pensavamo di poter perdere il lavoro. Ero stato assunto per gestire un team in rapida evoluzione e in rapida crescita, per condurre numerosi progetti e sistemi di miglioramento e per individuare, assumere e assumere personale di supporto aggiuntivo. Quasi un anno dopo, la mia società madre più grande ha venduto il mio marchio di fitness a una società di investimenti di massa a livello globale. Quando gli uffici si spostarono in tutto il paese, si verificarono licenziamenti di massa, tra cui diversi membri del mio personale. Alla fine, dopo un lungo periodo di transizione del progetto, questo includeva la mia posizione insieme a molti altri. Ci era stato promesso che si trattava semplicemente di una riduzione dell’organico a causa delle mutevoli esigenze del business, principalmente finanziate. Anche se scarsi, siamo stati estremamente grati di aver fornito un pacchetto di fine rapporto.


L’unico filo conduttore attraverso ciascuno dei miei periodi di disoccupazione è stata una dedizione insaziabile e incrollabile di essere uno studente per tutta la vita.

Giù le mani, ho ancora tutte le mie esperienze lavorative da ringraziare per avermi fatto diventare quello che sono oggi e che continuerò a diventare. Come persona-persona, sto imparando da brave persone ogni giorno e sono spinto a costruire anche negli altri quasi ogni singolo giorno.

Ho imparato alcune idee chiave durante i miei periodi di licenziamento:

  1. “Sono solo affari.” I licenziamenti non sono in alcun modo un attacco personale. Non riguarda te, di solito riguarda le mutevoli esigenze degli affari (o la loro mancanza).
  2. Non sono il solo. La mia esperienza non è unica e ci sono MOLTE altre brave persone che vivono esperienze simili. In America non si parla di licenziamenti o di esperienze abbastanza condivise. Ci ritiriamo spesso nei nostri eremi per tenere il broncio e leccarci le ferite.
  3. Rimani positivo, incoraggiato. Indipendentemente dalle circostanze della vita, DEVE essere incoraggiato, a riprenderci e ad avanzare alla prossima opportunità.
  4. Sii uno studente per tutta la vita. L’unico filo conduttore attraverso ciascuno dei miei periodi di disoccupazione è stata una dedizione insaziabile e incrollabile di essere uno studente per tutta la vita.
  5. Avventura! Senza essere uno studente per tutta la vita e senza imparare dalla nostra comunità, temo che saremmo esseri completamente annoiati, che si muovono attraverso la vita con poco o nessun significato. Cioè, l’opposto di un avventuriero.
  6. Rimani fiducioso in te stesso e nelle tue capacità di talento, e ci sarà SEMPRE qualcosa di MEGLIO. Meglio per te e per l’organizzazione che seguirai al prossimo. Ci riuscirai e sarai più forte per questo.

Conosci qualcuno che è stato recentemente licenziato e potrebbe usare questo incoraggiamento? Diventa un supereroe e condividi un link a questo articolo con loro oggi. Allungando la mano, potresti essere la persona giusta per fare luce su quella che è spesso un’esperienza di vita molto oscura. Hai un’ottima opportunità di fare amicizia con qualcuno nel momento del bisogno, di portargli ciò di cui ha bisogno e non saprai se sei questa persona a meno che tu non lo faccia. Ti sfido a.

Se ti è piaciuta questa storia, premi il 👏 in basso. Significa che più persone possono vedere la storia e sarei molto grato.