Pompa di trasferimento liquidi – Nuovi materiali, nuova tecnologia

Diversi tipi di pompe per il trasferimento di liquidi sono utilizzate come parte di varie attività di preparazione e gestione delle applicazioni, che vanno dall’attività sintetica, alle attività agricole e minerarie e al montaggio, per fornire alcuni esempi. Una pompa di trasferimento di liquidi è caratterizzata dal tipo di pompa, dal materiale di cui è sviluppata, dal tipo di liquidi pompati, dalle iniziative o dalle applicazioni servite e dal peso o dai livelli di flusso che può fornire.

Solitamente, le pompe di trasferimento di liquidi utilizzavano due tipi essenziali di attività di pompaggio. L’attività dinamica principale, denominata, aumenta la velocità del liquido nella pompa applicando il peso sul volume del fluido. Una pompa dislocante, in modo interessante, consolida e impacca il liquido diminuendo il volume del liquido. Quando si sceglie una pompa di trasferimento del liquido, ci sono dettagli imperativi da considerare che corrispondono all’applicazione desiderata, incluso il peso, la temperatura e la potenza massima. È fondamentale apprendere il limite di flusso rispetto alla struttura della pompa di trasferimento del liquido a cui si fa riferimento.
Un avanzamento attuale sono i materiali utilizzati per costruire pompe di trasferimento di liquidi, con straordinario rispetto alle pompe manuali lavorate fisicamente. La potenza manuale che viene applicata sulla pompa manuale avvia un componente interno che fa aumentare il peso del liquido contenuto nella pompa, indipendentemente dal fatto che si tratti di acqua, sostanze chimiche o gas. Le pompe fisicamente lavorate sono alimentate dal mulino delle pompe di trasferimento, richiedendo che l’impugnatura venga spinta per avviare il ciclo della pompa, richiedendo regolarmente una
colpo per attirare il liquido e un altro colpo per rilasciarlo. Comunque sia, i recenti progressi hanno portato alla generazione di una doppia struttura di pompaggio.

In generale, la parte principale dello sviluppo di base includeva l’utilizzo della pressa cast. Ciò nonostante, la pressa per colata è schiacciante e questo peso è fastidioso per le pompe lavorate a mano, che sono pensate per essere versatili. Inoltre, la pressa cast dirige prontamente il potere e questo marchio è indesiderato in alcune situazioni per motivi di benessere, oltre ad essere un contributo costoso alla procedura di assemblaggio. Inoltre, il futuro di tali pompe è del tutto inferiore se confrontato con articoli comparabili prodotti utilizzando materiali, ad esempio la plastica. Pertanto, è stato considerato attraente non solo ridurre la pesantezza di tali dispositivi di trasferimento di liquidi utilizzando materiali di peso più leggero nella loro generazione, ma trasferire fondi di costo all’acquirente. L’utilizzo di materiali, ad esempio la plastica modellabile, ha reso accessibile una pompa di trasferimento del liquido più leggera, più produttiva e meno costosa.

I fornitori di pompe per trasferimento di liquidi lavorati a mano utilizzano polipropilene e plastica in polietilene come segmento difficile di sviluppo per garantire che la pompa ripartisca senza sforzo una portata di fluidi, inclusi acidi solidi, basi solubili solide, detergenti chimici, oli, oli, nutrimento fluido articoli e numerosi prodotti chimici diversi possono essere somministrati in modo sicuro e affidabile. Mentre si sceglie una particolare pompa di trasferimento del liquido, assicurarsi che la pompa sia delineata con una duplice struttura di pompaggio dell’attività, che garantisce che grandi volumi vengano pompati facilmente e in modo produttivo, realizzando flussi non-stop.

Le nostre pompe a tamburo in plastica sono impermeabili a una vasta gamma di prodotti chimici. Pomperanno liquidi densi e sono ragionevoli per l’uso con acidi e sali solidi, oli e grassi.