La tua vita è tua, non loro

Faranno del loro meglio per impedirti di realizzare i tuoi sogni. Continueranno a dire che non puoi farlo. Faranno di tutto per dimostrare che hai torto e hanno ragione.

Ma va bene. Perché se riesci a vedere l’immagine più grande …

Non è la loro vita – è la tua.

Non sono loro che conoscono i tuoi veri desideri. Non sono loro che sanno cosa è meglio (per te). Non sono loro a capire il tuo io più vero. Sei tu, e solo tu, che tieni la bussola verso la vita che vuoi davvero vivere. Nel profondo, lo sapevi.

Potrebbero avere ragione e tu potresti avere torto. Chissà? Ma non importa.

Ciò che conta è provarlo e difendere ciò in cui credi.

Perché se c’è solo una cosa di cui pentirsi nella vita, non sta fallendo l’università o non riesce a trovare un lavoro ben pagato. Si tratta di non dare una possibilità ai nostri sogni selvaggi – un’opportunità per trasformarli in realtà.

“Ma se fallissi e loro ridessero di me?” Va bene. Ciò significa che stai spingendo. Ciò significa che stai andando avanti.

Ciò significa che sei vivo.

Sì, il fallimento è doloroso. E inciampare è imbarazzante. Ma questi sono i segni che semplicemente non esisti – significa che stai facendo qualcosa nella tua vita. Significa che stai combattendo, ci stai provando.

So che è più facile a dirsi che a farsi. Gli esseri umani sono cablati per preoccuparsi di ciò che gli altri pensano di loro: è un’impostazione predefinita.

Ma per vivere la vita al massimo, dovremmo praticare ignorando ciò che gli altri pensano di noi. Altrimenti, passeremo il resto della nostra vita a vivere la vita di qualcun altro.

Tutti hanno una scelta. E la vita è troppo breve. Quindi ascolta il tuo cuore. Fidati del tuo intuito. Prova i tuoi sogni selvaggi.

Ho già iniziato il mio. E tu? Quando inizierai?

“È la tua strada e solo la tua. Altri possono camminarlo con te, ma nessuno può camminarlo per te. ”- Rumi

Originariamente pubblicato su Craftdeology.com .