Le idee sono fragili, dovremmo alimentarle meglio

Mi chiedo spesso quante grandi invenzioni, aziende, creazioni non esistano perché qualcuno ha abbattuto l’idea nella sua concezione iniziale.

Le idee sono fragili, specialmente quando sono trattenute da persone che non hanno mai fatto ciò che stanno per fare prima.

Perché un’idea è solo energia. Non c’è ancora nulla di tangibile per trasformare l’idea in realtà. Tutto ciò che c’è, sono le credenze di chi guarda e la loro capacità di generare più energia per trasformare l’idea in qualcosa di più.

In questo fragile stato, anche una sola esperienza negativa è sufficiente per uccidere il sogno e schiacciare qualcosa che avrebbe potuto avere il potenziale per essere grande.

Per dare questa prospettiva, è come tornare a scuola e il tuo primo giorno il tuo insegnante o i tuoi compagni di classe ti dicono che sei stupido. Se i tuoi genitori non fossero mai andati a scuola e non avessi nessuno a dirti che non lo eri, allora le tue possibilità di successo sarebbero piuttosto ridotte.

Le persone che sono state in attività per un po ‘spesso dimenticano quanto siano fragili le persone nelle prime fasi. Quindi ho pensato di offrire alcuni consigli su come dare consigli che promuovono conversazioni costruttive e non uccidere l’energia dietro un’idea:

  1. Lascia da sola l’idea: non sfidarla come cattiva idea. Non dire mai che non funzionerà, perché non lo sai. Le persone migliori al mondo quando si tratta di scegliere grandi idee ammettono apertamente di sbagliare, quindi ciò che ti fa pensare di averlo fatto bene. Non uccidere un’idea. Ma sicuramente aiuta a rintracciare una morte naturale aiutando il creatore a pensare alle cose giuste, il che mi porta al punto successivo.
  2. Poni domande per aiutare la persona a pensare alle cose importanti quando si tratta della sua idea. Ad esempio perché si preoccupano di questa idea, quale problema stanno risolvendo, chi sono i loro primi ad adottare, quale validazione hanno fatto ecc.
  3. Parla delle cose che hai visto funzionare o dei problemi che hai visto altri fondatori a causa di x, y, z. Fornisci esempi di aziende simili che hanno avuto successo o fallito, in modo che possano usarle come riferimento a cosa / cosa non fare.
  4. Ammetti quando non conosci la risposta a qualcosa o quando non hai esperienza di riferimento su cui basare il tuo giudizio e mettili in contatto con qualcuno che lo fa.
  5. Volete che lascino la vostra conversazione sentendosi più sicuri e sicuri che quando ci sono entrati – non deve essere più certo che l’idea funzionerà, solo più sicura su quali saranno i prossimi passi che devono prendere per capire questo fuori. Cerco di aiutare i fondatori a partire con tre cose su cui concentrarsi per mantenerlo semplice.

Quindi, per favore, non abbattere mai un’idea. Non è l’idea stessa che è importante. Le idee si trasformano e cambiano così rapidamente che raramente finiscono per iniziare. La componente importante sono le credenze del fondatore e l’energia necessaria per creare qualcosa dal nulla. Aiuta a promuovere lo slancio necessario per superare le paure e le incertezze dei fondatori della prima volta. Fai uscire il flipper dal supporto e poi aiuta a navigare nella traiettoria. Altrimenti non si avvierà mai.