La vita inizia tra 10 anni

Mi sono sempre chiesto come sarebbe stato trent’anni. Non avrei mai pensato che sarebbe arrivato così presto. Ricordo di aver visto colleghi di 27 anni quando avevo 21 anni e mi sentivo come se fossero vecchi e che sembravano affermati o che sapessero così tanto … Ora che sono qui, immagino di sbagliarmi.

Mio fratello voleva confortarmi (o semplicemente prendermi in giro) e mi ha fatto guardare quell’episodio di FRIENDS in cui tutti hanno compiuto 30 anni.

Questo screenshot è stato tratto dall’episodio 14. di FRIENDS stagione 7 In questo episodio, ha dimostrato che avere 30 anni non significa maturità. Potrei facilmente relazionarmi con Rachel quando sentiva che avrebbe dovuto affermarsi a questa età. Di sicuro, sono tutt’altro. Ma poi, dipende anche da cosa vuoi ottenere nella vita. Phoebe sentiva che stava bene perché aveva semplici aspirazioni. Joey, essendo Joey, continuava a chiedere a Dio PERCHÉ?

Ho avuto 2 buffet il giorno in cui ho compiuto trenta anni. Non sono sicuro se fosse per festeggiare o per mangiare i miei dispiaceri. (* scherzando *) Ero felice. Ho avuto modo di trascorrere del tempo con la mia famiglia e i miei amici quel giorno e ho trovato soddisfazione nel solo essere in grado di celebrare la vita e la bontà di Dio.

A questa età, ho scoperto chi sono i miei veri amici e quali sono le mie aspirazioni nella vita, chi voglio essere. Ho scoperto che i compleanni non riguardano regali, né il tipo di festa che hai. Mi sono reso conto che c’è più soddisfazione nella benedizione degli altri che nella speranza di essere benedetti e di essere delusi alla fine della giornata. Lodo Dio che i miei occhi e il mio cuore sono aperti a tale realtà e che non sono più quella piccola signora viziata e viziata che ero.

Tra 10 anni, prima che la vita inizi davvero, come si suol dire. Tre decenni di esistenza mi hanno insegnato così tanto. E anche se sono invecchiato, non sto ancora crescendo. Sceglierò sempre di essere dalla parte divertente della vita, di vivere nuove avventure il più possibile e di avere un cuore sempre disponibile. Perché uno non può mai essere troppo vecchio per imparare nuovi trucchi. Vorrei sempre ricordare che “ciò che è essenziale è invisibile agli occhi” e che il mio cuore, come il mio nome, sia “consacrato a Dio”, sempre.