PROGETTO: CONDIVIDERE I CONSIGLI CON UN PROFESSIONISTA LAVORANTE ED ESPLORARE LA VITA DI SCOPO DELLA TUA RETE

Mi è stato assegnato un progetto per incontrare prima i professionisti che lavorano e poi condividere 3 suggerimenti con loro di Sir Sohail Rizvi che ho imparato in AMAL Fellowship. In modo che possano darmi feedback e guidarmi nel modo giusto.

1. Unisciti a un ente professionale e costruisci la tua rete.

2. Trova un mentore e gestisci la relazione in modo strategico.

3. Assumi il controllo della tua relazione con il tuo capo e i membri del team.

Ho condiviso i 3 suggerimenti di cui sopra con uno dei miei insegnanti professionisti. E gli chiedo di darmi feedback / risposte su questi suggerimenti di cui sopra. Ho avuto un’ottima esperienza. Mi ha apprezzato per la prima volta riguardo a questi suggerimenti che questi suggerimenti sono molto utili e stai andando nella giusta direzione.

La mia conversazione con l’insegnante era; “Più condividiamo, più abbiamo”. Devi unirti a una persona professionale e costruire la tua rete. Dovresti condividere le esperienze con lui e poi ti darà una guida adeguata e ti motiverà nella giusta direzione. Il mentore è una persona che ti guida nella giusta direzione e ti motiva a fare un lavoro o un’attività. Ti guida a ciò che è buono o cattivo per te. Un mentore può essere qualsiasi tuo amico, insegnante o familiare che ti guidi correttamente nel modo giusto. Dovresti esprimere i tuoi sentimenti con lui e raccontargli la tua esperienza, se presente. Dovresti condividere tutto te stesso con lui. Dovresti fidarti di lui. Alla fine, dovresti avere un buon rapporto con i membri del tuo team e con il tuo capo. Dovresti mostrare gratitudine e gentilezza a loro. Dovresti essere paziente e non parlare male al tuo capo o a qualsiasi altro membro della compagnia. Dovresti cercare di essere umile e incontrarli in modo adeguato con gratitudine. Dovresti apprezzarli perché è il modo migliore per impegnarti con loro e mantenere una buona relazione.

Dopo aver avuto questa discussione, sono stato più positivo e ho capito bene questi suggerimenti. Ho ringraziato il mio insegnante per avermi guidato in modo adeguato. Ora farò del mio meglio per seguire questi suggerimenti sopra nella mia vita. È così che conosco il significato della vita di scopo.

“Essere un professionista è fare le cose che ami fare anche nei giorni in cui non hai voglia di farle”.

  • JULIUS ERVING