Una vita migliore nel 2018

Non importa quanto sia stato brutto nel 2017, non importa quanto abbia fatto schifo, è davvero importante guardare indietro a quell’anno e guardare davvero quelle lezioni.

E cosa puoi estrarre da quello? Quale esperienza di apprendimento puoi estrarre da questo? Quale gratitudine puoi trovare lì? Riesci a trovare qualcosa per cui essere grato lì?

Quindi è davvero importante guardare indietro e integrare quelle lezioni, le cose che hai imparato, molte cose che sono successe nel 2017 in modo che ora puoi andare avanti in questo nuovo anno portando con te il meglio e lasciando il riposare dietro.

Quindi prima voglio farti alcune domande che puoi usare per concludere il 2017 se non hai già fatto un esercizio come questo. Quindi voglio darti alcuni consigli per vivere al meglio il 2018.

Quindi la prima cosa che vuoi fare è guardare indietro al 2017 e chiederti, e dovresti davvero registrarlo, perché sarà così utile per te.

“Che cosa hai imparato l’anno scorso?”

“Quali sono state alcune delle cose potenti che hai imparato l’anno scorso?”

Quindi chiediti:

“Che cosa hai realizzato l’anno scorso?”

Forse stai pensando: “amico, è stato tutto un casino e non ho fatto nulla”.

Ma guarda davvero quello, forse vuoi guardare le piccole cose, le piccole cose che hai realizzato perché quelle si sommeranno a cose grandi per te. Ti aiuteranno a dare slancio in avanti. Costruiranno un senso di realizzazione, un senso di fiducia in modo che tu possa continuare ad andare avanti.

Chiediti chi hai tagliato fuori dalla tua vita l’anno scorso nel 2017? Fai un elenco di quelle persone. Ricordati perché hai tagliato ognuna di quelle persone e poi rifletti su come la tua vita è cambiata perché hai tagliato quelle persone fuori dalla tua vita.

E infine chi è qualcuno o chi sono diverse persone che hai incontrato nel 2017 che sono fantastici?

Non lasciare che le circostanze presenti definiscano il tuo futuro … Ricorda che puoi creare il futuro che desideri.

Le circostanze presenti non determinano dove andrai. Quindi prendi in mano le redini del tuo destino e agisci!

Devi fare il lavoro per ottenere i risultati.

Chi stai aspettando, se non te stesso?

Ricorda che a volte potresti essere quello che blocca il tuo percorso. Devi toglierti di mezzo. La vita non ti consegnerà tutto su un piatto d’argento.

Devi fare il lavoro.

Cosa devi fare per creare una vita migliore nel 2018? Ricorda, devi toglierti di mezzo.

Proteggi il tuo Cerchio Interiore come la tua vita dipende da esso perché probabilmente lo fa.

Abbi molta cura di chi ti stai tenendo intorno nel tuo cerchio interno.

Ciò che stai ingerendo, sia esso cibo fisico o energetico, cibo emotivo ti sta influenzando.

Assumiti la responsabilità di ciò che ingerisci. Questo farà una differenza così grande nei tuoi livelli di energia.

Cosa dai e dai quest’anno?

Tieni sempre il dito sul polso di quell’equilibrio. C’è un equilibrio tra quanto dai e quanto ricevi?

Smetti di dire alla gente cosa farai. Smetti di raccontare alla gente i tuoi sogni, i tuoi obiettivi, le tue speranze. Perché? Devi proteggere i tuoi sogni, le tue speranze, i tuoi piani, i tuoi obiettivi per il futuro dalla tossicità … il significato, dalle persone che arrivano e piantano dubbi e paure nella tua mente.

Cosa creerai e realizzerai quest’anno nel 2018?

Cosa devi imparare quest’anno per passare al livello successivo?

Mai e poi mai mollare, qualunque cosa sia successa in passato.

Non importa quanto potresti lottare in questo momento, trova qualcosa per cui combattere. Trova un perché. Trova una ragione, una motivazione per andare avanti. Trova il tuo scopo. Trova un significato per te stesso in modo da andare avanti quando le cose si fanno difficili.