Una prospettiva di 14 anni sulla raccolta

di Dov Ginzburg, 14

Di seguito è riportato un breve blog scritto da un giovane eccellente che vuole condividere con te la sua collezione e perché ama collezionare:

Ciao a tutti, questo è il 14enne Dov Ginzburg e attualmente sto internando per Collectionzz. Volevo solo dirti un po ‘del mio background, chi sono, perché amo collezionare e un po’ della mia collezione.

Sin da quando ero molto giovane mi piaceva giocare e guardare sport. Quest’estate sto effettivamente giocando a baseball per i Long Island Junior Ducks, giocando bene e divertendomi. Sono un grande fan di Yankees, Rangers e (purtroppo) un fan di Knicks and Jets. Ho un fratello e una sorella più piccoli e sto iniziando a convincere anche mio fratello a collezionare.

Ho iniziato a collezionare verso il 2012. Ero un giorno nel centro commerciale con i miei nonni e dovevano andare a sistemare qualcosa nel negozio Apple. All’epoca, Steiner Sports era proprio di fronte e siamo entrati nel negozio per guardarci intorno. Sono stato sorpreso da tutto ciò che era lì. Avevano di tutto: carte da baseball autografate, dipinti di boxe, mazze usate dal gioco e molto altro ancora. Lasciammo il negozio e rimasi ancora incantato da tutto ciò che vedevamo. Siamo tornati circa 2 settimane dopo perché volevo comprare qualcosa di così male. Ricordo qualcosa che attirò la mia attenzione ed era una vera opera d’arte. Era un dipinto autografato di Tyson Chandler.

Era di gran lunga il mio articolo preferito nel negozio. All’epoca, essendo anche il mio compleanno, mi è stato regalato. Questo mi ha fatto innamorare davvero del collezionismo e ora questo pezzo ha iniziato ad essere il primo di molti altri. Adoro collezionare perché puoi avere un pezzo di storia per sempre e fa sembrare la tua stanza o la tua caverna piuttosto malata. Potrebbe anche essere molto significativo avere un pezzo memorabile di qualcuno che idolatra o che rispondi perché ti motiva a fare meglio.

I miei articoli più recenti che ho ottenuto sono stati una maglia firmata Magic Johnson, tacchetti Brad Wings e l’immagine autografata di Gary Sanchez.

Per me, si tratta di apprezzare il giocatore e anche cercare buoni affari e valore in ciò che compro. Se dovessi dire quale sia l’area di collezionismo più emozionante nel mondo dello sport, per i prossimi 10 anni, sarebbero gli oggetti che mostrano insieme arte e sport. Il dipinto di Chandler, ad esempio, sembra fantastico sulla mia parete ed è molto importante per me perché mostra sia l’arte che lo sport. Inoltre, i tacchetti dipinti dei giocatori della NFL sono un’altra area che ha la stessa sensazione, ed è qualcosa che mi aspetto sia qui per rimanere.